Welcome visitor you can log in or create an account

analisi energetica

Il Luogo

Ogni luogo possiede una sua espressione più intima, un suo connotato energetico, risultato dell’espressione delle sue caratteristiche intrinseche che va al di là della semplice bellezza del paesaggio. Possiamo definire questo aspetto come la sua Anima che è sinonimo, in questo senso, della manifestazione in chiave energetica di  un qualsiasi ambito territoriale.
Rappresenta altresì il luogo della nostra casa intesa non solo come riparo, ma anche  come un posto a noi caro, vicino, affine che conosciamo e frequentiamo, col quale ci sentiamo legati e nel quale ci sentiamo appunto “a casa”.

Possiamo definire questo esclusivo legame ‘prossimità energetica’: sicuramente tutti lo abbiamo sperimentato durante la nostra vita come una relazione di scambio, intimamente soggettiva, determinata dalle nostre variabili individuali (tipologia energetica, struttura caratteriale), dal momento particolare della nostra esistenza e dal tipo di territorio.

La Casa

Quante case ci sono in una casa?

Per non ripetere concetti già conosciuti relativi al significato di ’casa’ come tana, nido, riparo, vorrei riprendere il concetto della casa sotto un’altra ottica, come ‘territorio della nostra anima’, come un’estensione espressiva di noi stessi durante il nostro percorso di ricerca della bellezza, della saggezza, dell’armonia e anche della nostra unicità di esseri umani irripetibili.
La casa è l’ambiente che forse ci rispecchia maggiormente e nel quale cerchiamo sensazioni, emozioni, passioni ma anche la salute come stato di benessere psicofisico senza il quale non potremmo apprezzare e vivere in modo completo e soddisfacente la nostra esistenza.

Nelle nazioni Oltralpe è pratica comune far visitare la casa da un esperto in questo campo prima di acquistarla, così come sceglierne l’ubicazione migliore all’interno di un appezzamento di terreno ove si ha intenzione di costruirla oppure anche al momento di ristrutturarla per migliorarne le qualità abitative.

L'Analisi Energetica della Casa

In questo modo di percepire e concepire la casa, è importante l’Analisi Energetica eseguita da un esperto.

Ciò aiuta soprattutto nell’elezione dei luoghi neutri a punti idonei per svolgere attività statiche (riposo, studio, lavoro, lettura, meditazione, etc.), col fine di evitare di eleggere una zona ‘perturbata energeticamente’, cioè una zona dove l’interferenza tra campi elettromagnetici di origine naturale (geologia e idrogeologia, reticoli energetici, matrice energetica) e artificiale (campi tecnici prodotti distribuzione elettrica generale e domestica, radiofrequenze e microonde) possano sviluppare progressivamente nell’individuo forme di disturbo con manifestazione corporee che potrebbero trasformarsi nel tempo in vere e proprie patologie  legate all’ambiente (geopatie e tecnopatie).

Compito dell’esperto di Analisi Energetica del Sito è  appunto favorire lo sviluppo di un legame sano dell’essere umano con l’ambiente che vive.